legnoarchitettura – il modo migliore per conoscere l'architettura in legno

Il legno Accoya®

Accoya® è un legno massiccio ad alte prestazioni ottenuto mediante un processo atossico di acetilazione della materia prima e l’utilizzo di una tecnologia brevettata che consentono di mantenere la versatilità e l’aspetto del materiale originario e allo stesso tempo di garantire eccezionali prestazioni di stabilità, durata e resistenza ai fattori climatici.
Accoya® è ideale per le applicazioni in esterni, utilizzabile praticamente in qualsiasi situazione: facciate, pavimentazioni, arredi per esterno, strutture.
È un legno (pino radiata) certificato FSC e PEFC proveniente da foreste sostenibili e a crescita rapida che può sostituire i legnami duri tropicali, i legnami trattati o materiali meno sostenibili spesso utilizzati nelle applicazioni esterne. A differenza di questi ultimi, impiegato per pavimentazioni e terrazzamenti, in estate presenta un aumento della temperatura nettamente inferiore garantendo un miglior comfort di utilizzo.
Accoya® è garantito 50 anni fuori terra e 25 anni in terra o acqua dolce e non necessita di manutenzione in quanto non ha bisogno di protettivi all’acqua e agli agenti probiotici.
Alla fine della sua vita utile può essere completamente riciclato, riutilizzato o smaltito in sicurezza grazie alla sua atossicità.

Vantaggi

Eccezionale durabilità

  • Durata di 25 anni nel terreno/in acqua dolce e di 50 anni in superficie
  • Durabilità di Classe 1, persino maggiore del teak

Stabilità dimensionale

  • Riduzione di rigonfiamenti e restringimenti del 75% o più
  • Riduzione dei costi di manutenzione

Resistenza agli insetti

  • Immune a una grande varietà di insetti, termiti incluse
  • Notevole riduzione della vulnerabilità

Realizzazione con materie prime sostenibili

  • Certificazioni FSC, PEFC e altre certificazioni regionali
  • Naturalmente rinnovabile

Qualità costante nel tempo

  • Qualità del trattamento omogenea e misurabile, sia in superficie che all’interno
  • Nessun bisogno di additivi chimici in fase di segatura e piallatura

Forza e durezza mantenute

  • Durezza superiore
  • Alta resistenza a pesi specifici elevati

Ideale per la verniciatura

  • Durata del rivestimento spesso triplicata o quadruplicata grazie alla migliore stabilità
  • Più facile da verniciare, richiede minore preparazione e poca smerigliatura

Eccellente duttilità

  • Lavorazione agevole a mano e con macchinari
  • Nessun bisogno di strumenti speciali

Legno naturalmente bello

  • Aspetto naturale che dura più a lungo
  • Adatto a ogni contesto e soluzione architettonica

Isolante naturale

  • Isolamento termico superiore rispetto ad altri tipi di legno più comuni
  • Ideale per le applicazioni a risparmio energetico

Perfetto per camminare a piedi nudi

  • Minore aumento di temperatura in estate rispetto ad altri materiali
  • Sicuro per persone e animali

Atossico e riciclabile

  • Protegge l’ambiente dagli effetti nocivi dei trattamenti convenzionali
  • Può essere tranquillamente riutilizzato e riciclato

Processo produttivo

Il legno Accoya® è prodotto impiegando l’acetilazione, una tecnica da tempo conosciuta, unita a un processo produttivo con una tecnologia brevettata in grado di fornire risultati affidabili nella produzione su larga scala. L’acetilazione è un processo chimico di impregnazione che modifica la struttura del legno, influendo sulle caratteristiche fisiche e meccaniche. Non è quindi un semplice trattamento ma una modifica cellulare. Il processo di acetilazione utilizzato per Accoya® modifica la struttura chimica del legno nell’intera sezione trasversale, è completamente atossico e non utilizza sostanze chimiche che non siano già presenti nel materiale.

L’ACETILAZIONE
Il legno contiene grandi quantità di gruppi chimici chiamati “idrossili liberi”, i quali assorbono e rilasciano acqua a seconda dei cambiamenti delle condizioni climatiche a cui è esposto ed è per questo motivo che il legno si gonfia e si restringe. L’assimilazione del legno da parte degli enzimi (microrganismi che lo digeriscono) ha luogo proprio al livello degli idrossili liberi, il che spiega la sua tendenza a decomporsi. L’acetilazione, in pratica, modifica gli idrossili liberi in gruppi acetili, facendo reagire il legno con l’anidride acetica, derivata dall’acido acetico (che nella sua forma diluita costituisce l’aceto da cucina).

Quando il gruppo idrossile si trasforma in gruppo acetile, la capacità del legno di assorbire acqua diminuisce notevolmente, conferendogli maggiore stabilità dimensionale e, dal momento che non è più assimilabile dagli enzimi, eccezionale durabilità. I gruppi acetili, composti semplicemente da ossigeno, idrogeno e carbonio, sono elementi naturali già presenti in tutte le varietà di legno. Il prodotto finale, il legno Accoya®, non libera tossine nell’ambiente: i suoi soli prodotti secondari sono piccole quantità di fertilizzante e di acido acetico, che possono essere riutilizzati. Alterando la struttura chimica del legno, anziché modificarne semplicemente il contenuto chimico, si crea sostanzialmente una “nuova essenza” un nuovo legno; al contrario di altri trattamenti comuni che si limitano a introdurre nel legno sostanze chimiche (come olii, ammoniaca o composti metallici) o plastica.

Sostenibilità

LEGNO SOSTENIBILE
Il legno Accoya® proviene da foreste gestite in modo ottimale, certificate FSC, PEFC e altre certificazioni regionali. Il processo di produzione è sottoposto annualmente a valutazione da un ente di certificazione indipendente per garantire la conformità della Catena di Custodia FSC e PEFC.

CRADLE TO CRADLE
Il legno Accoya® è uno dei pochissimi prodotti da costruzione ad aver ottenuto la certificazione Cradle to Cradle SM livello Gold e livello Platino per la categoria “Material Health”. La certificazione MBDC Cradle to Cradle ha valutato il prodotto finale e l’intero processo di produzione del legno Accoya®, tenendo in considerazione anche le materie prime utilizzate, l’energia, l’acqua e la gestione degli scarti. Di conseguenza le specifiche di Accoya® producono anche ulteriori crediti per i sistemi di certificazione LEED v4, BREEAM NL e per il portale di materiali eco-sostenibili Portico di Google.

LCA ED EMISSIONI DI CO2
Il legno Accoya® utilizza una quantità di energia inferiore a materiali da costruzione quali cemento, vetro, acciaio e alluminio. Come materiale da costruzione offre prestazioni superiori all’alluminio, all’abete rosso e ai legni duri tropicali come il rosso meranti riguardo costi, manutenzione e ciclo di vita. Impiegato per la produzione di infissi genera minori emissioni di gas serra rispetto agli altri principali materiali concorrenti quali PVC, alluminio e legni duri tropicali di provenienza non sostenibile.

SMALTIMENTO E RICICLAGGIO
Data la sua lunga durata, versatilità e atossicità, il legno Accoya® può essere riutilizzato e riciclato. Essendo atossico non richiede misure particolari per il suo smaltimento. Può essere utilizzato per la produzione di energia mediante incenerimento con le stesse modalità previste per il legno non trattato così come essere avviato al compostaggio.

Settori di impiego

PAVIMENTAZIONI ESTERNE
Il legno Accoya® è ideale per la realizzazione di camminamenti e pavimentazioni esterne e negli impieghi dove è richiesto l’utilizzo di un materiale che rimanga stabile e non si deformi, che non si fessuri, non si gonfi o non si decomponga. Accoya®, inoltre, è atossico e sicuro per persone e animali e, in estate, presenta un aumento della temperatura nettamente inferiore rispetto ad altri materiali, garantendo così un miglior comfort di utilizzo.

ARREDI E ATTREZZATURE DA ESTERNI
Il legno Accoya® è ideale per tavoli, sedie, casette sugli alberi, set da gioco, fioriere e architettura da giardini in quanto è atossico e in grado di sostenere i rigori di diverse condizioni climatiche ed è garantito 25 anni se interrato.

RIVESTIMENTI DI FACCIATE E COPERTURE
Il legno Accoya® è adatto a rivestimenti e facciate e rappresenta la scelta ideale nei casi in cui l’estetica e manutenzioni poco frequenti siano fondamentali. La stabilità dimensionale, la durabilità e la naturale resistenza ai raggi UV del legno Accoya® garantiscono una riduzione complessiva dei costi del ciclo di vita.

SERRAMENTI, PORTE E PERSIANE
Il legno Accoya® è adatto per la produzione di serramenti e porte in quanto è naturalmente isolante ed è più durevole e dimensionalmente stabile rispetto ad altri legni, mantenendo la bellezza originaria del prodotto senza deformazioni. Il legno Accoya® può essere ricoperto con un rivestimento opaco, traslucido o trasparente e la sua minore necessità di manutenzione ne accresce l’efficacia.

Caratteristiche tecniche

Classe di durabilità 1
Densità 510 kg/m3
Umidità di equilibrio 3-5% (umidità relativa 65%, 20°C)
Rigonfiamento Radiale 0,7% (essiccato al forno – bagnato) – Tangenziale 1.5%
Resistenza alla flessione 39 N/mm2
Rigidità alla flessione 8790 N/mm2
Durezza (Janka) Laterale 4100 N – Trasversale 6600 N
Conduttività termica λ = 0.13 Wm-1K-1 a norma EN 12667
Resistenza al fuoco Classe C via ASTM E-84

Per informazioni:

Via Don L. Sturzo, 10
40026 Imola (BO)
tel: 0542 630526
[email protected]
www.imolalegno.com

Imola Legno è un’azienda leader nel commercio dei prodotti forestali e ha trasferito questa conoscenza anche al settore delle costruzioni.
La Building Division di Imola Legno è in grado di fornire la progettazione strutturale e la posa in opera di elementi in legno per ogni tipo di progetto, oltre alla consulenza applicativa, la fornitura di elementi complessi direttamente in cantiere e un servizio logistico su tutto il territorio nazionale.