legnoarchitettura – architettura e tecnologia per le costruzioni in legno

Albergo Ristorante Dosson

Il nuovo Albergo bar ristorante Dosson, meglio noto come Chalet Fiat, sorge sul Monte Spinale, sul sedime dell’edificio precedente, oggetto di parziale demolizione, ricostruzione e ampliamento dell’impronta dell’edificio verso sud ed est, con strutture realizzate a sbalzo sul crinale roccioso. L’edificio è distribuito su tre livelli, di cui il piano seminterrato è in calcestruzzo, mentre i piani superiori sono in legno. Il linguaggio dei vari prospetti è estremamente diverso, con facciate “chiuse” mediante rivestimenti in lamiera, in contrasto con gli affacci a sud “aperti” grazie alle ampie vetrate dai tagli irregolari che caratterizzano gli spazi interni ed esterni della struttura.
L’opera è stata realizzata dalla Comunità delle Regole di Spinale e Manez quale lavoro pubblico e la progettazione, incluso l’ottenimento delle autorizzazioni (l’edificio è situato all’interno del Parco Naturale Adamello Brenta e in area piste da sci), è stata effettuata nel 2016. I lavori, iniziati a fine aprile 2017, si sono conclusi a novembre 2017, inclusi l’arredamento dell’intera struttura.
Come già accennato, oltre al seminterrato in calcestruzzo, l’edificio presenta un piano terra e piano primo in struttura di legno X-lam e pilastri in lamellare di abete per le pareti, solai in pannelli X-lam ed elementi scatolari prefabbricati in legno per assicurare l’assorbimento acustico degli ambienti ricettivi in particolare e una copertura con orditura in travi di legno lamellare di abete. L’acustica delle sale ristorante è migliorata dall’impiego dei pilastri perimetrali inclinati e dai tagli sempre inclinati delle facciate vetrate, che rendono la superficie esterna delle pareti estremamente disomogenea e prestazionale a livello acustico. L’edificio è isolato a cappotto e completato da facciate ventilate con rivestimento in lamiera o in larice termotrattato.

Ubicazione: Tre Ville – Madonna di Campiglio (TN)
Committente: Comune di Trento – Servizio Edilizia Pubblica
Progetto: arch. Giovanni Berti e arch. Monica Fondriest – Artistudio
Costruttore: Pretti & Scalfi spa
Struttura legno: Fellin Egidio Legnami srl
Fine lavori: 2017
Certificazione: ARCA Gold

Team di progetto: arch. Giovanni Berti e arch. Monica Fondriest – Artistudio (Strutture); ing. Marco Pedretti (Impianti); p.i. Simone Maestri (Impianto elettrico)