legnoarchitettura – architettura e tecnologia per le costruzioni in legno

Asilo nido di Martignano

Il nuovo asilo è costituito da un volume a unica altezza custodito da una copertura a verde estensivo che mitiga l’inserimento dell’opera nel contesto – l’inserimento ipogeo fa sì che l’edificio abbia un bassissimo impatto ambientale – e che funge da laminazione e raccolta dell’acqua piovana. Gli spazi interni sono racchiusi in moduli autonomi collegati dagli spazi comuni per i bimbi e i laboratori sono legati idealmente con l’area esterna del giardino e il parco pubblico. La luce naturale entra nell’edificio da ampie vetrate e dall’alto attraverso un giardino centrale e dalla copertura, dotata di pozzi di luce apribili che, fungendo da torri del vento, garantiscono il raffrescamento naturale estivo. L’orientamento del fabbricato e delle vetrate permette apporti gratuiti di energia durante l’inverno.
Le pareti dell’edificio sono tutte realizzate con pannelli tipo Cross-lam a 5 strati ad andamento curvilineo e la copertura, interamente in legno, è caratterizzata, oltre che dalla particolare geometria in pianta, anche da importanti sbalzi laterali anch’essi arcuati. L’intero involucro è coibentato interamente con fibra di legno di 24 cm di spessore. Vista la destinazione d’uso dell’edificio, i materiali utilizzati sono a bassissima emissione di VOC.
Gli impianti sono gestiti da un sistema di supervisione che permette il continuo controllo e regolazione delle caratteristiche termoigrometriche e del livello di ppm dell’aria degli ambienti interni.
L’edificio rappresenta il primo edificio nZEB realizzato dal Comune di Trento.

Ubicazione: Trento
Committente: Comune di Trento – Servizio Edilizia Pubblica
Progetto: arch. Cristiano Tessaro
Costruttore: Green Scavi srl
Struttura legno: Gottardi snc
Fine lavori: 2016
Certificazione: ARCA Platinum

Team di progetto: ing. Michele Martinelli (Strutture); ing. Alberto Ricci; Stefano Bertolini (Impianti); geom. Gianfranco Nardelli (Progetto, Direzione Lavori scavi e Sottoservizi); geol. Giovanni Segatta (Geologo)

Realizzazione: Leveghi srl (Impianti); MB Costruzioni Elettriche srl (Impianti elettrici)