legnoarchitettura – architettura e tecnologia per le costruzioni in legno

Condominio Alessandro Volta

L’obiettivo del progetto è stato quello di trasformare e portare il metodo costruttivo tradizionale dell’impresa di costruzioni/committente verso un processo integrato di progettazione BIM e produzione fuori sito che riducesse di metà il tempo di realizzazione dell’edificio. In otto mesi il cantiere è stato completato compensando i maggiori costi della prefabbricazione con i diminuiti costi della manodopera in sito e producendo un vantaggio in termini di commercializzazione del prodotto. La certificazione ambientale del fabbricato ha trainato le scelte di qualità dei materiali impiegati e la tecnologia di costruzione ha considerato la circolarità del bene attraverso un metodo di assemblaggio reversibile per il futuro riutilizzo degli elementi impiegati.
Il condominio presenta una struttura mista in c.a, acciaio e legno, con pareti perimetrali in pannelli X-lam, solaio misto in legno-acciaio collaborante e copertura a travi e tavolato in legno. Questo progetto introduce per la prima volta nel mercato l’uso del solaio S.L.A.M., brevettato e frutto di una collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria Civile dell’università di Trento. Si tratta di un sistema misto X-lam/acciaio collaborante che permette di superare i limiti dimensionali della costruzione tradizionale a tutto legno. La leggerezza del solaio permette di limitare la dimensione delle opere di fondazione e di semplificarne la tipologia, con effetto diretto sulla riduzione dei costi e dei tempi di realizzazione.
L’assemblaggio del fabbricato è stato realizzato con tre strati indipendenti: involucro esterno, impianti, involucro interno, al fine di consentire la trasformazione della distribuzione interna con attività leggere e senza interferire col sistema tecnologico. Con tale soluzione l’acquirente può personalizzare la distribuzione dei locali senza ostacolare i tempi di posa degli impianti principali.

Ubicazione: Costabissara (VI)
Committente: Privato
Progetto: arch. Andrea Moro – Moro Progetti
Costruttore: Costruzioni Edili Pozza Matteo & C. sas
Struttura legno: XLAM DOLOMITI srl
Fine lavori: 2019
Certificazione: ARCA Gold

Team di progetto: ing. Martino Miori – XLAM DOLOMITI srl (Strutture legno); ing. Thomas Dusatti – Delta Ingegneria srl (Strutture acciaio e c.a.); ing. Lorenzo Strauss – Tesi Engineering srl (Impianti); arch. Carlotta Cocco – Evo3 (Consulente di certificazione)

Realizzazione: Veller Impianti (Impianti)