legnoarchitettura – architettura e tecnologia per le costruzioni in legno

Villa Armellini

Il progetto di Villa Armellini nasce dalla volontà dei committenti di creare la casa dei sogni, capace di ospitare la famiglia di 4 persone ma avere spazi interni ed esterni sufficienti per poter accogliere anche amici e parenti. Da questi presupposti il team Armalam ha sviluppato tutto l’iter progettuale e realizzativo, dall’ideazione iniziale, alla progettazione definitiva, indispensabile per l’ottenimento dei permessi comunali, a quella esecutiva/costruttiva, necessaria alla successiva fase edificatoria, dove ogni dettaglio è stato definito per garantire la corretta esecuzione e il rispetto delle prestazioni progettate. La villa si compone di due livelli (zona giorno al piano terra e zona notte al piano primo) con garage (anch’esso in legno e adiacente al piano terra), in cui il legno non solo fa parte della struttura portante, ma diventa l’elemento che contraddistingue sia l’estetica degli interni che degli esterni.
L’edificio è costituito da una struttura portante in pannelli X-lam, che garantiscono la resistenza statica sia per le forze verticali gravitazionali sia per le forze orizzontali (vento e sisma). Il solaio di primo piano è caratterizzato da una struttura portante in legno lamellare a vista, composto da una trave principale realizzata con tecnologia Armalam® (legno lamellare armato, così da limitare la dimensione della stessa e assicurare adeguata resistenza e rigidezza); tale trave funge da appoggio centrale per un’orditura secondaria di travetti in legno lamellare e collaboranti con una cappa di calcestruzzo, a garantire anche le verifiche di vibrazione. Anche la copertura è realizzata con elementi in legno lamellare a vista.
La villa è certificata in Classe A4 anche se il fine ultimo è il comfort abitativo. Oltre ai dettagli necessari che, grazie importanti coibentazioni termiche, annullano tutti i ponti termici ed elevate temperature superficiali interne per prevenire formazioni di condense, si è riservata infatti particolare cura alla progettazione dell’impianto termico, realizzato mediante un aggregato compatto che assolve in un’unica macchina alla generazione del calore in inverno, del raffrescamento in estate e assicura il necessario ricambio d’aria mediante un sistema integrato di VMC; la distribuzione del calore è demandata a un impianto radiante a pavimento. L’attenzione al dettaglio si riscontra anche nella definizione di molti elementi architettonici, quali la scala interna a vista, l’illuminazione, i serramenti in legno alluminio a elevate prestazioni termiche e acustiche, i parapetti in acciaio del terrazzo, tutti progettati e realizzati su misura dal costruttore.

Ubicazione: Carisolo (TN)
Committente: Privato
Progetto: ing. Fabio Ferrario – Armalam; arch. Daniela Casagranda
Costruttore: Armalam srl
Struttura legno: Armalam srl
Fine lavori: 2019
Certificazione: ARCA Silver

Team di progetto: ing. Fabio Ferrario – Armalam; ing. Gabriele Pasquazzo (Strutture); ing. Fabio Ferrario – Armalam; ing. Mariano Luchi (Involucro termico/acustico); ing. Fabio Ferrario – Armalam (Impianti – PH Studio); p.ind. Marco de Pinto (Impianti); ing. Fabio Ferrario – Armalam, p.ind. Franco Zecchini – Studio Zecchini (Impianti elettrici)

Realizzazione: La Termoidraulica srl (Impianti termo-idraulici); Elimp srl (Impianti elettrici); Impresa Costruzioni e Scavi EdilChiarani snc (Opere edili); Scaiarol Falegnameria e Mobili snc (Serramenti); EXRG srl (Centrale termica /Ventilazione meccanica)