Padiglione d'entrata dello zoo di La Garenne

Le Vaud (CH)
padiglione ingresso zoo la Garenne
21
Dic

Padiglione d’entrata dello zoo di La Garenne in Svizzera

Si potrebbe andare tutti allo zoo…

… di ‘La Garenne’, presso Le Vaud in Svizzera, rinnovato da un paio di anni con un nuovo concetto che prevede un sentiero didattico di collegamento tra le varie voliere e recinzioni, permettendo di spostarsi da un paesaggio pastorale a un ambiente alpino e finendo la visita con una passeggiata sulla cima degli alberi. Per entrare allo zoo è necessario passare attraverso il padiglione d’entrata, il cui progetto è stato commissionato allo studio elvetico LOCALARCHITECTURE, che i lettori di legnoarchitettura conoscono dal n.17, su cui pubblicammo il loro progetto per la Scuola Steiner di Crissier (CH).

Padiglione ingresso zoo La Garenne

La sfida più grande per gli architetti è stata quella di integrare in questo contesto una struttura costruita che fornisse le necessarie funzioni di ingresso e definisse la nuova identità dello zoo senza, ovviamente, snaturarne la vocazione naturale. Il padiglione d’ingresso funge da confine, essendo allineato con il limite dato dalla striscia di bosco lungo la Route Du Bois-Laurent all’estremità inferiore del sito, ed è anche l’unico modo per accedere al parco, agendo quindi come filtro tra il mondo esterno e il mondo reinventato del parco zoologico.

padiglione ingresso zoo in svizzera

 

Facilmente percepibili in pianta sono le convessità dell’edificio, che vengono sfruttate per definire i due spazi pubblici chiave: il piazzale di ingresso – esterno – da un lato e l’hub centrale del giardino zoologico – interna – dall’altro.

padiglione ingresso zoo la Garenne

L’attraversamento di questo edificio segnala ai visitatori che stanno entrando nello zoo e quest’ingresso avviene al centro, il punto più stretto della struttura. Il concetto costruttivo è razionale ed economico, basato sulla ripetizione di uno schema regolare di griglia triangolare, cosa che ha permesso la prefabbricazione degli elementi in legno e la conseguente rapida ed efficiente costruzione.

padiglione ingresso zoo la Garenne

In fase di cantiere, in primo piano è ben evidente la struttura del padiglione: le travi portanti della copertura e i telai dei triangoli di facciata, che verranno riempiti uccessivamente con lana di roccia

Il volume curvo dell’edificio è definito dall’ampia struttura del tetto, che vuole riferirsi a forme organiche e naturali, creando contemporaneamente un effetto alternato tra i triangoli pieni, che sopportano il carico dell’edificio, e i triangoli vetrati e trasparenti che aprono viste sull’entrata e sull’interno del parco.

padiglione ingresso zoo in svizzera

(…)

⇒ il progetto completo è pubblicato sul numero 29 di legnoarchitettura

foto | Matthieu Gafsou

Lascia un commento