legnoarchitettura – il modo migliore per conoscere l'architettura in legno

RODE HOUSE

Chonchi (RCH)
9
Nov

Geometria residenziale

Sull’isola di Chiloè è stata completata da poco più di un anno una residenza a forma di mezza luna completamente realizzata in legno. Rode House, questo il nome della casa, sorge in cima a una prato verde che si affaccia sul mare interno dell’arcipelago cileno e modella gli spazi del vivere attraverso sovrapposizioni di volumi solidi e sottrazioni di figure piane. Il fabbricato è infatti il risultato di un incontro interrotto tra un cono e un cilindro alla cui risultante configurazione un rettangolo sottrae superficie, creando una sequenza di stanze speculari.

All’esterno l’edificio si presenta con due affacci principali molto diversi: da un lato esso si erge su due livelli con pochissime e piccole aperture vetrate per fronteggiare i venti che in quest’area d’inverno soffiano intensamente, quasi una fortezza massiccia ed ermetica. Dall’altro invece, un tetto spiovente, che sembra non essere sostenuto da alcun elemento verticale, protegge il cortile interno attorno a cui si organizzano i tre spazi abitativi principali.

Il più grande di essi è l’area living che ospita la cucina la sala da pranzo e, sistemata attorno a un camino, la zona giorno; accanto ma diametralmente opposte, due stanze fungono da posti letto. Le pareti portanti interne, che omaggiano le tradizioni della falegnameria della regione, sono solo all’apparenza molto spesse poiché, anch’esse subiscono una sottrazione di volumi che lasciano spazio all’inserimento di tutto ciò che è necessario in un’abitazione, dalle attrezzature della cucina agli arredi fissi, dai bagni ai locali di servizio.

Non scostandosi dall’abituale tecnica costruttiva locale che vede il legno materiale principe nella costruzione di edifici – ricordiamo che le chiese lignee di Chiloè sono patrimonio dell’UNESCO dal 2000 – e nella fabbricazione di barche, anche Rode House è interamente realizzata in legno. La struttura della casa vede un susseguirsi di telai rigidi, 45 per la precisione, che si dispongono radialmente a dar vita alla forma a mezza luna della casa. Mentre pareti e soffitti presentano un rivestimento in tavole di legno, la copertura adotta invece una finitura in scandole.

foto | Pezo von Ellrichshausen

⇒ il progetto completo è pubblicato sul numero 33 di legnoarchitettura

Lascia un commento