legnoarchitettura – il modo migliore per conoscere l'architettura in legno

HOTEL EDENSELVA

Selva di Val Gardena (BZ)
hotel eden
3
Nov

Struttura turistica

Uscendo da Selva di Val Gardena non è difficile notare questa nuova struttura che si distingue subito dai tradizionali hotel sud tirolesi che punteggiano questa nota meta sciistica della Val Gardena. Un po’ incassato rispetto alla strada, quasi al livello dell’adiacente Rio Gardena e, soprattutto, direttamente collegato alle piste da sci, l’Hotel EdenSelva interpreta in maniera contemporanea la tradizione costruttiva locale e l’utilizzo del legno.

hotel eden panoramica

Il progetto, vincitore di un concorso indetto dal proprietario e dall’agenzia di consulenza turistica, è stato elaborato sulla base di un concetto innovativo di hotel, della specificità del luogo e del protocollo ClimaHotel per quanto riguarda gli aspetti energetici e ambientali. In una zona già molto edificata l’edificio si caratterizza per un volume compatto che instaura nuove relazioni spaziali e visive verso il Rio Gardena e il collegamento con la pista da sci, oltre a garantire la vista del verde e del panorama circostante.

hotel eden

Ampie vetrate caratterizzano i fronti, compreso quello a nord, proprio per consentire un ideale collegamento fra esterno e interno e la vista privilegiata delle montagne. Elementi verticali in microlamellare di abete, disposti a interasse variabile in funzione della luce e delle viste, indirizzano lo sguardo e fungono da schermatura esterna.

verticalità

Ispirati alla verticalità degli alberi, alleggeriscono il volume delle camere che si innalza a sbalzo sul basamento ampiamente vetrato, riportando all’unità il sistema di vuoti e pieni che articola le facciate e richiamando il legno utilizzato nella struttura portante. Nell’interrato, realizzato in calcestruzzo armato, trovano posto il garage, i locali tecnici e di servizio e l’area wellness.

hotel eden camera

Il legno caratterizza anche gli ambienti interni dedicati agli ospiti, con le camere sviluppate sulla base di una stanza modulare e flessibile, e sottolinea l’attenzione all’utilizzo di materiali naturali, il legame con la tradizione costruttiva locale, interpretata senza mimesi, e l’approccio rispettoso dell’ambiente seguito nella progettazione. (…)

⇒ il progetto completo è pubblicato sul numero 25 di legnoarchitettura

2 Responses

  1. Struttura da visitare assolutamente, interessante, incuriosito dalle viste particolari delle camere che uniscono l’interno con l’esterno.
    Interni molto caldi grazie al legno

  2. ING ROVERE

    Ricordo che l’hotel è certificato climahotel e quindi ha seguito anche il percorso acustico.
    Ing. Massimo Rovere progettista acustico dell’Hotel Eden