legnoarchitettura – il modo migliore per conoscere l'architettura in legno

CENTRO TECNICO COMUNALE

Saint-Jean-de-Védas (F)
27
Apr

Ampliamento di un edificio pubblico in Francia

L’estensione del centro tecnico comunale di Saint-Jean-de-Vedas definisce l’ingresso meridionale di una nuova area di sviluppo urbano lungo il viale Librilla della cittadina vicino a Montpellier, nel sud della Francia.

010

A seguito del trasferimento degli uffici tecnici e dei servizi di pianificazione urbana, i dipendenti pubblici sono stati temporaneamente alloggiati in edifici modulari, in attesa della consegna del nuovo edificio. I tempi di realizzazione, perciò, dovevano essere quanto più brevi possibile e proprio per questo l’architetto incaricato dell’ampliamento, Chrystelle Sanaa, ha optato fin da subito per una struttura prefabbricata in legno, montata da maestranze locali e completata in soli sette mesi.

015

Oltre alla velocizzazione dei tempi di costruzione, sono anche altri i fattori hanno contribuito a questa scelta: la possibilità, lavorando “a secco”, di gestire un cantiere pulito su un sito già occupato; la volontà di marcare una rottura con l’architettura in cemento dell’edificio comunale adiacente evidenziando gli spazi pubblici in modo più chiaro; consolidare le funzioni pubblico-amministrative del nuovo gruppo di edifici.

003

Interamente rivestito di legno, tranne il muro in pietra lungo la strada di accesso, il centro è un volume cubico sottolineato dall’uniformità del rivestimento a doghe verticali delle facciate e delle persiane scorrevoli che chiudono le strette finestre. Il piano terra, aperto al pubblico, oltre al collegamento con l’edificio esistente ospita la reception e gli uffici, mentre ai due piani superiori si trovano ulteriori uffici e spazi di lavoro. La struttura a telaio poggia su una soletta con fondazioni in calcestruzzo armato mentre l’ossatura dei solai è costituita da travi.

002

La progettazione, la costruzione e la consegna sono stati completati in un anno. (…)

foto | Marie-Caroline Lucat

⇒ il progetto completo è pubblicato sul numero 20 di legnoarchitettura