legnoarchitettura – il modo migliore per conoscere l'architettura in legno

CASA WALDMÜLLER

Castelrotto (BZ)
16
Lug

3 appartamenti al limitar del bosco

Casa Waldmüller è un complesso di tre appartamenti collocato al limitare di un fitto bosco nel paese di Castelrotto (Bolzano), a circa 1.000 metri di quota. Sviluppato su tre livelli, l’edificio è costituito da un volume compatto articolato e alleggerito dallo spostamento orizzontale dei corpi dei diversi piani che ha consentito anche la creazione di terrazze e superfici esterne parzialmente coperte a ogni piano.

L’appartamento principale si trova al piano terra, con accesso diretto alle superfici esterne, mentre al primo piano sono collocati due appartamenti, con balconi orientati a sud-ovest. Nella base della struttura, parzialmente interrata, sono sistemati alcuni vani secondari, la zona wellness con sauna e uno studio. Da questi ambienti, grazie all’andamento nord-sud del pendio, è possibile l’accesso diretto alle aree verdi antistanti, orientate verso sud. Nella parte completamente interrata si trovano il garage, con copertura a verde utilizzata come prato calpestabile e terrazza esterna, e le cantine.

La struttura portante è una combinazione di diverse soluzioni: il piano interrato e il primo piano sono stati realizzati in calcestruzzo armato, il primo piano, invece, è stato realizzato con elementi prefabbricati in legno di diverso tipo. La copertura è in lastre di alluminio mentre la finitura delle facciate ventilate dell’ultimo piano è in listelli di legno trattati con un’applicazione biologica che migliora la resistenza agli agenti atmosferici.

Le ampie facciate a sud-ovest favoriscono l’illuminazione interna e concorrono a creare un bilancio energetico positivo che ha permesso all’edificio di ottenere la targhetta CasaClima A. A ciò ha contribuito anche l’installazione di un impianto centralizzato di ventilazione meccanica controllata, indipendente per ogni appartamento e dotato di scambiatore geotermico per il solo piano terra.
Il riscaldamento dei locali è demandato a un impianto radiante a pavimento (con radiatori ad alta temperatura nei bagni e nella zona wellness) e a una caldaia a pellet di 15 kW di potenza.

foto | Samuel Holzner

⇒ il progetto completo è pubblicato sul numero 14 di legnoarchitettura

Lascia un commento