legnoarchitettura – architettura e tecnologia per le costruzioni in legno

CASA SALICE

Egna (BZ)
28
Nov

Una casa tra i meleti

 

Tra i meleti di Egna, paese nei pressi di Bolzano, sorge come sospesa sul terreno questa villa dal linguaggio formale contemporaneo. Un intervento all’insegna dell’efficienza energetica, della sostenibilità e del comfort abitativo, dove gli elevati standard di qualità richiesti sono stati pienamente soddisfatti. I committenti, dopo aver vissuto in diverse abitazioni, volevano infatti realizzare la casa dei propri sogni, un luogo piacevole, un rifugio dove dedicarsi alle proprie passioni.
La pianta è semplice, la forma avvolgente, articolata su tre piani; al primo livello, la parte in evidenza, è dedicata all’ingresso dove, dietro la grande vetrata verticale, si scorge la scenografica scala in metallo. Seguono le stanze dedicate al benessere quali la palestra, un locale sauna e la cantina dei vini. Al secondo livello si sviluppa la generosa zona giorno, dove la cucina e il soggiorno abbracciano con ampie vetrate gli scorci agresti e il profilo delle montagne; sono presenti anche un vano guardaroba, un ripostiglio e un piccolo servizio. L’affaccio sulla campagna e sulla piscina contrasta con i lati sud ed est per limitare l’introspezione e favorire la privacy. Al piano superiore la zona notte è organizzata con due stanze da letto, doppi servizi, un ampio studio con biblioteca e un locale hobby. La distribuzione interna dei vani risulta chiara e lineare; tutti gli ambienti sono inondati dalla luce naturale e la sensazione è quella di trovarsi immersi nel paesaggio circostante.
Vista dall’esterno l’architettura si configura come riservata nella parte retrostante, disegnando sul fronte vetrato uno spazio che è estensione della zona giorno, dove la superficie pavimentata che circonda la piscina è parte anch’essa della composizione architettonica, diventando un’area per rilassarsi, protetta dagli sguardi indiscreti e dal sole eccessivo. Sulla copertura piana a verde una zona è riservata all’impianto fotovoltaico, il quale contribuisce in modo considerevole a soddisfare la richiesta di energia elettrica. Il sistema costruttivo in legno, l’uso di materiali naturali performanti e un’impiantistica all’avanguardia hanno permesso all’edificio di conseguire la certificazione CasaClima A Nature.

foto | ©Oliver Jaist

⇒ il progetto completo è pubblicato sul numero 44 di legnoarchitettura