legnoarchitettura – il modo migliore per conoscere l'architettura in legno

VILLA GP

Valdagno (VI)
2
Mar

Una residenza in mezzo alla natura

Nel cuore della provincia di Vicenza, a pochi passi dalle Terme di Recoaro e dalle valli del Pasubio, le verdi colline incontrano le pure forme di una villa unifamiliare, dove nulla è lasciato al caso e dove il minimo dettaglio è stato pensato e studiato per essere integrato e armonizzato nell’ambiente circostante. La natura e il legno, con cui l’edificio è costruito, si combinano infatti in perfetta armonia tra semplicità e chiarezza compositiva, salubrità e benessere abitativo, diventando il leitmotiv di tutti gli spazi della villa.

Gli interni sono dominati dall’essenza di rovere dei pavimenti, esternamente il larice naturale caratterizza i rivestimenti verticali e orizzontali e le ampie vetrate e i colori chiari degli arredi e delle finiture delle pareti creano un contatto diretto e senza interruzioni con il paesaggio. L’abitazione si sviluppa secondo un compatto volume prismatico su due piani fuori terra e con un garage staccato dal corpo principale ma a esso connesso mediante una corte semi aperta che accoglie una piccola area verde.

Il pian terreno ospita la zona living, il locale lavanderia, uno studio e il bagno accessorio; al livello superiore trovano posto le ampie camere da letto con bagno privato e una terrazza con accesso dalla camera padronale da cui ammirare la vallata. Il collegamento tra i due piani avviene grazie a una scultorea scala con gradini in legno senza alzata e con un parapetto formato da un’unica lastra di vetro temperato ultrachiaro, fissato solo sul fianco del solaio.

Per garantire ai committenti un elevato comfort, da quello acustico a quello fisico, è stata posta particolare attenzione alla scelta dei materiali e delle soluzioni tecnologiche. Di conseguenza, come già accennato, l’edificio è realizzato in legno a telaio ed è dotato di un impianto di riscaldamento e raffrescamento che si combina con un sistema di ventilazione meccanica controllata e di domotica la quale permette di gestire l’intera casa da remoto, dalle luci all’allarme, all’impianto di condizionamento.

foto | ©Matteo Zuffellato

⇒ il progetto completo è pubblicato sul numero 38 di legnoarchitettura