legnoarchitettura – il modo migliore per conoscere l'architettura in legno

RESIDENZE E UFFICI IN SVIZZERA

Lucens (CH)
27
Ago

Riqualificazione di residenze e uffici

Il nucleo fondativo del progetto di riqualificazione dell’edificio a uso misto terziario e residenziale di Lucens, piccolo paese del Cantone Vaud, è stato individuato nelle letture effettuate sul contesto urbano e ambientale. A questo sono legate le ragioni che spiegano la soluzione compositiva adottata, attraverso i principi ordinatori che la organizzano e la compongono in parti funzionali.

Il manufatto edilizio costituisce un unicum lungo la Route d’Yvonand, senza rinunciare al rapporto con il paesaggio e la città, grazie alle grandi vetrate verso la valle della Broye e verso il castello che domina dall’alto: una struttura urbana, composta dall’addizione di molteplici elementi che riescono a definire un nuovo skyline all’interno della città. Il progetto nasce quindi dal rapporto tra costruzione e strada, ponendosi come fronte e blocco sul confine del lotto parallelo alla strada su cui si affacciano, verso sud-est, le unità abitative e il grand œil sul paesaggio.

L’intervento ha riguardato la riconversione funzionale di un ex garage in cemento armato, adeguato strutturalmente tramite l’introduzione di setti in c.a., pareti e solai in legno, ampliato con una sopraelevazione di due piani costruita interamente in legno, e che ha portato alla realizzazione di 4 uffici e 6 appartamenti. Le nuove unità immobiliari all’interno dell’edificio preesistente sono state riqualificate energeticamente, migliorando l’involucro opaco e trasparente, rifacendo gli impianti tecnologici e introducendo un piccolo campo fotovoltaico integrato in copertura.

La sopraelevazione, che contiene solo unità abitative, è stata realizzata con un sistema prefabbricato in legno che ha garantito leggerezza delle strutture, velocità di posa e un’alta efficienza energetica. La concezione unitaria della struttura, dei dispositivi tecnici e funzionali scelti, motiva la natura e i significati dell’insieme e dei dettagli, nelle relazioni spaziali che la stessa opera instaura con l’interno e con l’esterno, nei rimandi ad altre architetture urbane, a quelle del centro storico della cittadina svizzera nonché nei richiami alle tradizioni costruttive locali.

foto | Antonio Sena

⇒ il progetto completo è pubblicato sul numero 32 di legnoarchitettura

Lascia un commento