legnoarchitettura – il modo migliore per conoscere l'architettura in legno

DENNING HOUSE

Stanford - CA (USA)
21
Ott

Studiare dopo la laurea

Da poco più di un anno Ennead Architects hanno completato Denning House, una “casa” per studenti laureati che accedono al programma internazionale Knight-Hennessy Scholars della Stanford University, il cui ambizioso obiettivo è preparare i partecipanti a rivestire ruoli di leadership in diverse discipline al fine di ricercare soluzioni creative in complesse questioni globali.

Come richiesto dalla committenza, il nuovo edificio doveva rispondere alla necessità di spazi di incontro in cui condividere idee, affrontare sfide complicate e crescere come leader, rappresentando altresì la filosofia della scuola di specializzazione ossia attuare un impatto positivo su larga scala mediante strategie sostenibili. Situato al margine ovest del campus del prestigioso ateneo californiano, il lotto di progetto, dapprima usato come parcheggio, ospita dunque un fabbricato su due livelli in cui gli architetti hanno trasferito le esigenze dei clienti creando aree meeting, aule e sale da pranzo, formali e informali, ampie e piccole, adatte allo studio individuale, a brevi riunioni e a grandi eventi.

Le zone pubbliche – pranzo, classi, salette studio e relax – sono poste al piano superiore dove godono di viste spettacolari sui dintorni, mentre l’amministrazione, altri spazi conferenza e gli impianti di servizio si trovano al pian terreno. L’accesso a Denning House, immersa in un bosco di querce autoctone sulle sponde del Lago Lagunita, avviene tramite una passerella che, salendo in direzione di un portico, immette nella lobby di ingresso; qui un corpo scala si innalza verso il primo piano, rivelando gradualmente il panorama esterno fino a quel momento nascosto.

La grande vetrata leggermente curva e affacciata sul lago plasma un ambiente fluido e ininterrotto, trasformando la dimensione intima del piano terra in una superficie più grande e comune che si affaccia su un lungo terrazzo. Queste soluzioni progettuali e la presenza ben definita del legno – abete Douglas per le superfici interne e per la struttura portante con i solai a vista, cipresso per le doghe del rivestimento esterno – rendono l’edificio quasi una casa sull’albero che, lontano dal campus e nascosta tra gli alberi, guarda oltre l’iconico paesaggio della California.

foto | ©2018 Tim Griffith. All rights reserved

⇒ il progetto completo è pubblicato sul numero 37 di legnoarchitettura