legnoarchitettura – il modo migliore per conoscere l'architettura in legno
Tag

Sostenibilità

Legno ad alta quota

rch. Andrea Cassi - Ratti Associati; arch. Michele Versaci - Park Associati
A forma di parallelepipedo rastremato verso le due estremità, il bivacco Matteo Corradini sulle Alpi Cozie è un involucro di metallo nero che ricopre e protegge un nido interno di pino cembro, la stessa essenza con cui, nell’arco alpino, si costruivano le culle. Il progetto del Black Body Mountain Shelter – altro nome del Bivacco –, si è basato su 3 aspetti fondamentali: sostenibilità, comunità e paesaggio. La struttura è stata installata in pochi giorni, nell’estate 2019, grazie a un cuore leggero e reversibile di telaio in legno massiccio. Il piccolo edificio, privo di impianto di riscaldamento, presenta una pressoché completa compatibilità ambientale ed è stato realizzato in tempi estremamente brevi.

Un esoscheletro di legno e riso

Tiziana Monterisi Architetto
La riqualificazione energetica di un edificio esistente non è mai una progettazione standard poiché ci si trova di fronte a situazioni sempre differenti che richiedono soluzioni studiate ad hoc. Come questa abitazione per la quale, vista l’impossibilità strutturale di sostenere un cappotto esterno, i progettisti hanno ideato un nuovo involucro esterno, separato staticamente da quello esistente e costituito da portali di legno lamellare. Questi ultimi fungono da vera e propria protezione, come un guscio, per la casa accogliendo l’isolamento in ballette di paglia di riso, realizzato in opera per gli elementi verticali e prefabbricato invece per la copertura. Un nuovo modo di coniugare il concetto di “terza pelle” che unisce solo materiali naturali in un edificio che diventa anche una casa attiva, producendo più di quello che richiede.

Un palazzetto dello sport in bambù

redazione
Calcetto, pallacanestro, pallavolo, badminton, un palco mobile per spettacoli teatrali e spazio per 300 studenti sono le possibilità che offre il nuovo palazzetto dello sport della Panyaden International School di Chiang Mai, nel nord della Tailandia, totalmente in bambù...

The Wish List

Un’installazione di grande impatto per rispondere alla domanda “Che cosa avresti sempre voluto a casa tua ma non sei mai riuscito a trovare?”. La sfida: produrre gli oggetti desiderati in legno di latifoglie americane, per dimostrarne versatilità e varietà di risultati...

Il progetto Mob:oM

Un modulo in legno facilmente trasportabile, aggregabile e smontabile in grado di rispondere a diverse esigenze d’uso: eventi temporanei, fiere, residenze turistiche e di emergenza, stands espositivi e utenze variabili...

Super tall timber project

Con i suoi 80 piani, la Oakwood Tower, collocata nel Barbican di Londra, fa parte del Super Tall Timber Project, risultato delle ricerche di un team guidato dal Centre for Natural Material Innovation (NMI) dell’Università di Cambridge e dagli studi londinesi PLP Architecture e Smith and Wallwork engineers...