legnoarchitettura – il modo migliore per conoscere l'architettura in legno

CASA S

Bressanone (BZ)
3
Lug

Casa vacanze in Alto Adige

Cinque unità immobiliari in un’unica casa vacanza, connesse visivamente le une con le altre attraverso il basamento, che funge anche da garage, e disposte attorno a una corte. “Casa S” tenta di diventare un tutt’uno con la realtà locale, soprattutto con l’ambiente naturale e con il luogo nei quali si inserisce in maniera delicata e fortemente mimetica.

Ispirandosi all’architettura delle abitazioni circostanti, i progettisti degli studi bergmeisterwolf architekten e A Saggio, entrambi di Bressanone, hanno scelto materiali tradizionali come il legno e il sasso – quarti di tronco per la facciata e sasso grezzo per il basamento – rileggendoli in chiave contemporanea così da conferire al complesso una grande presenza materica.

L’edificio, collocato in una piccola frazione su un pendio della Plose, montagna dell’Alto Adige, segue la topografia della zona, spezzandosi nei punti in cui tocca la linea naturale del terreno, crescendo da esso e con il paesaggio, distorcendosi in maniera creativa ma rispettosa. Grazie al suo posizionamento lungo la strada, nella parte posteriore si crea una corte, che si configura come uno spazio intimo immerso nella natura, mentre la facciata di legno posa su un basamento in sasso naturale e si sviluppa rispettando le altezze e il movimento dei tetti circostanti.

All’inserimento nel contesto contribuisce fortemente la tipologia di rivestimento scelta, che richiama l’estetica delle case in tronchi, anche se solo visivamente. Il sistema portante degli edifici di Casa S infatti, collaborante con setti in c.a., è del tipo Brettstapel e a telaio realizzato con legno di provenienza regionale, parzialmente prefabbricato, messo a punto da una ditta locale.

foto | Gustav Willeit

⇒ il progetto completo è pubblicato sul numero 36 di legnoarchitettura